Il prodotto più verde è quello che non devi sostituire.

Il riciclo è l’ultimo passo

L’attivista ambientale Annie Leonard è stata molto esplicita: “Il riciclo è ciò che facciamo quando non abbiamo opzioni per evitare, riparare o riutilizzare il prodotto”. Nel ridurre, riparare, riutilizzare, riciclare, il riciclo viene per ultimo.

Se vuoi ridurre il tuo impatto ambientale, realizza tubi che durino per generazioni. Non c’è bisogno di riciclare ciò che non avrebbe mai dovuto essere prodotto.

Nessuno al di sotto dei cinquant’anni ha vissuto un anno senza una Giornata della Terra e ogni azienda affronta le domande di clienti scettici che hanno un forte senso di ciò che considerano accettabile dal punto di vista ambientale:

  • I nostri prodotti varranno l’investimento?
  • I nostri tubi danneggeranno l’ecologia della zona in cui saranno installati?
  • Qual è l’impronta ambientale, o carbon footprint, dei prodotti?

Le risposte oneste richiedono trasparenza. Ed è quello che promettiamo di darvi.

“Non stiamo solo producendo tubi. Stiamo producendo un’infrastruttura idraulica di lunga durata che protegge uno degli elementi più preziosi. Perché il prodotto più verde è quello che non devi sostituire.”

Dr. Alexander Frech, CEO Amiblu Group

Alexander Frech Footprint

Una parola che cerchiamo di evitare

Abbiamo scelto di usare la parola sostenibilità il meno possibile. Perché? Beh…

La sostenibilità richiede di non prendere dalla natura più di quanto possiamo restituire.

Ma noi prendiamo più di quanto diamo. Nessuna attività economica umana è ancora sostenibile.

Non abbiamo il diritto di usare la parola sostenibile, finché non impariamo a fornire reti idrauliche senza interferire con la capacità della natura di rigenerarsi e sostenere una grande varietà di vita.

In futuro, parleremo di responsabilità ambientale. Chiariremo che ognuno di noi ha il dovere non solo di essere consapevole della crisi climatica, ma anche di fare tutto il possibile per proteggere il nostro pianeta per le generazioni a venire.

Un’alternativa alla retorica abbozzata della CSR

I rapporti sulla responsabilità sociale delle imprese (CSR) ti dicono quanto un’azienda ha dato alle comunità indigenti in Africa, ma non quanti ettari ha distrutto nel delta del fiume Yangtze.

Non sopportiamo l’intorpidimento della retorica della CSR. Vogliamo un modo più trasparente e convincente per rendere conto della nostra attività.

Gli studi Cradle-to-gate mostrano che l’80-90 per cento dell’impatto ambientale dei prodotti in PRFV è determinato nella fase di progettazione. Una valutazione del ciclo di vita (LCA) è uno strumento potente per imparare quali materie prime o fasi di produzione sono le più critiche per le prestazioni ambientali del prodotto.

LCA per ogni singolo prodotto

Abbiamo creato la piattaforma LCA (valutazione del ciclo di vita) più completa nell’industria dei tubi. Questo ci permette di valutare attentamente e scegliere le materie prime, il design e i processi di produzione più ecologici per i nostri prodotti.

Ad oggi, abbiamo compilato LCA per oltre 470 prodotti, ovvero circa il 20% della nostra gamma di prodotti, che rappresentano circa l’80% di quanto venduto. Abbiamo poi condensato i grandi rapporti in dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) di facile lettura e standardizzate dall’UE e possiamo, in poche ore, fornire i dati alle parti interessate che vogliono conoscere in dettaglio l’impatto ambientale di un prodotto specifico.

Utilizzando il nostro generatore di scenari LCA, possiamo confrontare rapidamente l’impronta di carbonio di vari prodotti di tutti gli stabilimenti Amiblu in uno scenario cradle-to-gate. Inoltre, possiamo sensibilizzare i detentori di interesse sull’impatto della selezione delle materie prime e indirizzare la scelta dei prodotti verso opzioni più verdi e responsabili.

Possiamo anche calcolare il costo ambientale di ogni progetto in valore monetario e, quindi, quantificare il prezioso contributo della natura.

Il nostro team dedicato di scienziati ambientali lavora mano nella mano con tutti i dipartimenti e livelli gerarchici, perché vogliamo che la riduzione degli effetti ambientali sia parte del lavoro di ogni singolo dipendente. Perché guardando la crisi mondiale dell’acqua, le nostre vite dipendono da questo.

Le LCA sono solo un punto di partenza

Per saperne di più su come il PRFV supera gli altri materiali e su come Amiblu cerca di combattere la crisi mondiale dell’acqua.

Dati

Dati tecnici

Diametro, pressione, rigidità e molto di più... Tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare, posare e gestire le nostre condutture.

Referenze

Database referenze

Più di 30.000 progetti in oltre 125 paesi in più di 60 anni: Scoprite opere spettacolari e tecnicamente impegnative con le tecnologie Amiblu (Flowtite, Hobas, Amiblu, Amiscreen) nel nostro database referenze.

Foodprint

La nostra foodprint

Puntiamo a offrire il primo tubo a zero emissioni entro il 2023 e a diventare un'azienda a zero emissioni entro il 2030. Usiamo le risorse che abbiamo - la nostra azienda, la nostra voce e la nostra rete - per combattere la crisi climatica e ispirare le persone in tutto il mondo a dare valore all'acqua come dovremmo.